Che cos’è un DES? PDF Stampa E-mail

Il progetto

Dal 2011 alcuni GAS del territorio pavese hanno promosso la creazione di una rete InterGAS che potesse favorire e coordinare la collaborazione tra i singoli Gruppi di Acquisto e lo sviluppo di progetti comuni.

Nonostante la rete InterGAS sia ancora molto “giovane”, l’obiettivo che si pone è quello della costituzione di un Distretto di Economia Solidale Pavese (DES Pavese), che possa ripristinare il tessuto sociale, produttivo e culturale del territorio attraverso i principi dell’Economia Solidale.

Che cos’è un DES? Per dirlo con le parole di chi ha più esperienza di noi, citiamo quanto scrive il Distretto di Economia Solidale Rurale (DESR) del Parco Agricolo Sud Milano.

Un DES è un luogo e un progetto politico, culturale ed economico che mira a costituire una rete locale di soggetti interessati a diffondere e praticare l’economia solidale e il consumo critico nelle sue diverse declinazioni.

Vi possono partecipare soggetti economici e non economici, gruppi informali oppure organizzati di cittadini/consumatori/utenti, associazioni, aziende, istituzioni pubbliche e altri soggetti che si riconoscono nei principi dell’economia solidale e condividono obiettivi, i criteri e le modalità di lavoro che il DES si dà.

In Italia da alcuni anni sono già attivi diversi DES territoriali, nell’ambito del progetto Rete di Economia Solidale (RES) nazionale. Per maggiori informazioni: www.retecosol.org

Le mappe come punto di partenza

Nell’ambito di un progetto finanziato dall’Unione Europea, il Centro Educazione Media di Pavia (CEM) ha proposto all’InterGAS Pavese di realizzare mappe interattive che potessero rappresentare geograficamente e graficamente le filiere GAS-Fornitori e i rapporti economici connessi. Questo allo scopo di “fotografare” la situazione attuale dei GAS, il loro peso economico e individuare anche possibili carenze di offerta interessanti per nuovi produttori/fornitori.

Attorno alle mappe si è così deciso di costruire anche una vera e propria piattaforma web con l’obiettivo migliorare l’accesso alle informazioni da parte dei singoli GAS e la circolazione delle stesse: premessa che crediamo importante per un progetto come la creazione di un Distretto di Economia Solidale.

 
         

Continuando a navigare su questo sito accetti l'invio di cookie, come viene spiegato nella nostra informativa. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information